Home > Sbriciolata alle Ciliegie Senza Burro

Sbriciolata alle Ciliegie Senza Burro

13 Giugno 2018

di Federica Constantini

  • 20M
  • 35M
  • 8

Introduzione

 La Sbriciolata alle Ciliegie Senza Burro è un dolce facile da preparare perfetto in qualsiasi momento della giornata che piacerà a grandi e piccini. Inoltre si prepara senza lattosio ed è quindi adatta anche agli intolleranti.  Una ricetta molto versatile perchè potete prepararla con la vostra frutta preferita ! E’ realizzata da un guscio di frolla che racchiude un ripieno dolce di ciliegie aromatizzate alla vaniglia, cosparso di croccanti briciole. Vi lascio immaginare il profumo che inebrierà la vostra cucina. Inoltre risulterà leggero e facilmente digeribile e sarà difficile non fare il bis!

 

Ingredienti

Per la Frolla:

  • 350 g Farina tipo 1
  • 50 g Fecola di Patate
  • 180 g Zucchero di Canna
  • 1 Limone
  • 100 g Olio di Semi di Mais
  • 2 Uova
  • 1 Cucchiaino di Lievito

Per il ripieno:

  • 500 g Ciliegie
  • Semi di una bacca di Vaniglia
  • 50 g Zucchero di Canna

Preparazione

  1. Iniziate a preparare la pasta frolla senza burro mescolando in una ciotola la farina, lo zucchero, la fecola di patate e il lievito.

  2. Aggiungete le uova, l’olio, e la buccia grattugiata di un limone.

  3. Con le mani formate tante briciole e mettete da parte.

  4. In un pentolino mettete le ciliegie denocciolate con i semi della bacca della vaniglia e lo zucchero.

  5. Mettete e cuocere a fiamma bassa per 10 minuti.

  6. Prendete una tortiera del diametro di 22 cm e rivestitela con la carta forno.

  7. Mettete sul fondo la metà delle briciole e compattate con il dorso di un cucchiaio foderando base e lati.

  8. Versate all'interno le ciliegie e cospargete la superficie con la restante patte di briciole.

  9. Infornate a 180° per circa 35 minuti.

  10. Sfornate e lasciate raffreddare la vostra Sbriciolata alle Ciliegie Senza Burro!

Conservazione

Potete conservare la Sbriciolata alle Ciliegie Senza Burro per un massimo di 5 giorni in frigorifero se fa molto caldo oppure sotto una campana di vetro.

Consigli

Potete aggiungere al ripieno a seconda dei vostri gusti anche delle mandorle che donano un sapore più deciso.